<!--:en-->Goldstaub: the temple of beauty in Berlin<!--:--><!--:it-->Goldstaub: the temple of beauty in Berlin<!--:-->

Goldstaub: the temple of beauty in BerlinGoldstaub: the temple of beauty in Berlin

Kalòs Kaghatòs, is an ancient greek expression meaning “beautiful” and “virtuous”. And the lesson is: beauty consists of both a physical and an ethical component. All this becomes quite obvious as we meet Amelie, with her long black hair, her amber skin and her radiant smile, crowned by an adorable tiny mole. The priestess of beauty welcomes us with a delicious ginger drink in her little temple called Goldstaub (literally, gold dust, a osasis of peace and wellness within the frenzy of Mitte, the “it” place in the capital of the cool. Countless are the stars and celebrities who have put themselves into Amelie’s hands, but all of this doesn’t impress her. “The beauty ideal in the magazines has nothing to do with reality” she explains. “My mission is to help women to find the way to THEIR OWN beauty. I believe every woman can be beautiful, regardless if she is in her twenties or in her seventies”. Honey to the bees, girls! There are plenty of good reasons to pay a visit to Goldstaub: for a good start in the day (Wake-up make-up), for a quick fix-up (Make-up to go) for an unforgettable party, a romantic evening (Diva Lady), to indulge in a few hours pure bliss and positive energy, alone (Pimp-up yourself) or with some friends (Goldstaub girls), or to become the most beautiful bride of the world (Marry me). However, make-up and hair-do apart, the most important feature in Amelie’s list of treatments, which is by the way always included in the price, is the” good feeling to go”, that unique feeling of self-contentment that you can only experience when your inner beauty comes out, whithin a perfect balance of beeing, feeling and appearing.
Much more than her make-up brushes and her incredible collections of beauty produtcs and cosmetics from all over the world (from 1 euro up to 1000) in her job Amelie – who very early in life became a successful make-up artist working for theater, cinema, TV and was for many years the personal beauty consultant of Nena – avails herself of a tireless creativity and a deep religious and loving feeling. A feast for face and soul.Kalòs Kaghatòs, in greco antico significa “bello” e “buono”. La grande lezione che ci viene dagli antichi greci: la bellezza ha una componente fisica e un’altra morale. Sotto questo aspetto Amelie ci appare bella, anzi bellissima, con la sua pelle ambrata e il suo sorriso radioso, sormontato da un vezzoso neo . La nostra sacerdotessa della bellezza ci accoglie con una deliziosa bevanda allo zenzero nel suo piccolo tempio di Mitte, Goldstaub (alla lettera polvere d’oro) un’oasi di pace e di benessere nella frenesia del quartiere più cool di Berlino. Alle mani esperte e carezzevoli di Amelie si sono affidate le stelle più grandi del firmamento del cinema e della moda. Ma tutto questo ad Amelie non interessa. “l’ideale di bellezza delle riviste patinate non ha niente a che vedere con la realtà”.“La mia missione è quella di aiutare ogni donna ad appropriarsi della sua bellezza. Perchè sono fermamente convinta che tutte le donne sono belle” racconta Amelie, “a vent’anni, così come a settanta”. Questa è musica per le mie orecchie. Ragazze, che cosa aspettiamo? Tutte le occasioni sono buone per una visitina a Goldstaub: per cominciare bene la giornata (Wake-up make-up), per una veloce ritoccata (Make-up to go) per sentirsi stupende a una serata di gala o ad un appuntamento galante (Diva Lady), per regalarsi qualche ora di pura positività, da sole (pimp-up yourself) o in compagnia delle amiche (goldstaub girls) per essere la sposa più bella del mondo (Marry me). Ma, quel che è più importante nella lista dei trattamenti di Amelie ed è sempre compreso nel prezzo, oltre a make-up e acconciatura, è proprio quell’impagabile senzazione di stare bene con sé stessi, che si prova soltanto quando la bellezza interiore si manifesta all’esterno, quando c’è equilibrio tra l’essere, il sentire e l’apparire. Oltre ai pennelli del trucco e ad una incredibile collezione di prodotti cosmetici di ogni marca e provenienza (da un euro fino a 1000), gli strumenti di lavoro di Amelie, che ha iniziato giovanissima a lavorare nel teatro, cinema e televisione come artista del make-up ed è stata per molti anni la consulente personale di Nena, sono una inesauribile creatività e un profondo sentimento religioso e di amore per il prossimo. Una festa per il volto e per l’anima.

Leave a Reply